La  Loggia

Dalla sala delle armi si accede alla loggia del lato nord, sotto la cui decorazione, sono stati ritrovati i resti di affreschi di Cesare Baglioni, con Paesaggi e grottesche, databili al 1590 circa, che riprendono soggetti abituali all'artista e giÓ trattati anche nella Rocca di Soragna.

Il fregio monocromo, nella parte superiore della parete ovest, fa invece pensare ad una precedente decorazione opera dell'artista che nella prima metÓ del cinquecento aveva affrescato gli ambienti del piano terra di cui si dirÓ.

A metÓ dell'ottocento gli affreschi del Baglioni erano ancora visibili e furono coperti durante le varie ristrutturazioni seguite tra la fine del secolo e gli inizi del nostro per utilizzare il loggiato come soggiorno all'aperto, come dimostrano vecchie immagini fotografiche.

Pagina precedente
Pagina principale
Pagina successiva